Luigi Galligani

Mostra di Angeli e Maternità – Periodo natalizio 2017 – Hotel Ristorante VINICIO – Ansedonia – a cura di Franco Bastanti | Mostra di Esseri fantastici e Metamorfosi – Primavera, Estate e Autunno 2017 - Hotel Ristorante VINICIO – Ansedonia – a cura di Franco Bastanti.

Home page
Sculture
Mostre-Eventi
Biografia
Testi critici
Contatto



Lo scultore Luigi Galligani

Luigi Galligani è nato a Pistoia nel 1957.
Ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze e Carrara dove si è diplomato nel 1980 con una tesi su Marino Marini.

1993 - dall'Accademia delle Arti del Disegno di Firenze, ha ricevuto il titolo di Accademico Corrispondente della Classe di Scultura.

Luigi Galligani ha esposto le sue opere in Gallerie italiane ed estere e i suoi lavori si trovano in collezioni private sia in Italia che in Stati Uniti, Olanda, Belgio, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Cina, Giappone,Corea del Sud,Austria, Svizzera, Germania, Grecia, Libano,Lussemburgo, Svezia, Australia.

Commissioni e opere in spazi pubblici:

1999 - la Regione Toscana ha commissionato a Luigi Galligani il "PEGASO STRAORDINARIO 1999" per Eugenio Garin, storico della filosofia.

2003 – La Compagnia americana ROYAL CARIBBEAN INTERNATIONAL commissiona a Luigi Galligani un bronzo monumentale: “PORTATRICE D’ACQUA” (Altezza:cm. 245) e 2 busti in terracotta: “CALIPSO” e “CIRCE” per la nave da crociera “MARINER OF THE SEAS”.

2006 – l'Associazione Industriali di Firenze gli commissiona un'opera in bronzo che consegna a Luca Cordero di Montezemolo, in occasione del Assemblea del 22 Giugno, presso il Palazzo dei Congressi a Firenze.

2007 - Galligani ha realizzato l' "Audience prize" , un Bassorilievo di bronzo , per Ilian Simeonov , regista del film " Warden of the Dead" nella sezione:"Oltre il Mediterraneo" al Taormina film Festival 2007.

Nello stesso anno il Comune di Orbetello commissiona a Luigi Galligani il gruppo bronzeo di: “LE TRE GRAZIE” che viene collocato definitivamente davanti al Palazzo del Comune di Orbetello,in Piazza Plebiscito.

2008/2009 - Galligani ha realizzato due grandi bronzi dorati della scultura: "Il canto delle sirene", per l' Encore Hotel Wynn Las Vegas , in Las Vegas e per l'Encore Hotel Wynn Macau, in Macau (Collezione Steve Wynn).

2010 - Carlo Franza ha presentato una personale di Galligani al Circolo della Stampa di Milano (Palazzo Serbelloni) ,con la collaborazione della Galleria di Ada Zunino e in quella sede riceve nel medesimo anno il Premio per la Scultura.

2014 – Salvo Nugnes, Direttore della Milano Art Gallery, organizza una personale di scultura di Galligani,con la presenza all’inaugurazione di Vittorio Sgarbi che poi scriverà su di lui nel catalogo monografico della mostra.

2015 – Galligani, in collaborazione con la Gallery Bell’Arte di Maastricht, realizza una versione in bronzo del “CANTO DELLE SIRENE” per l’ HOTEL KURHAUS, a Scheveningen, recentemente restaurato.

2016/2017 – Galligani, sempre in collaborazione con la Gallery Bell’Arte, realizza un’opera in bronzo: “VENERE CON LO SPECCHIO” sempre per l’ HOTEL KURHAUS di Scheveningen.

Hanno scritto di lui critici come:
- Giorgio Seveso
- Raffaele De Grada
- Francesco Adorno
- Antonio Paolucci
- Francesco Gurrieri
- Romano Battaglia 
- Antonina Zaru
- Giuseppe Cordoni
- Giovanni Faccenda
- Carlo Franza
- Vittorio Sgarbi
- Salvo Nugnes
- Elena Gollini




arte contemporanea - scultura italiana - arte mediterranea - scultura in bronzo terracotta marmo - scultura monumentale



cybermarket web agency